Ruby-Droid #01 – Glamzy, l’applicazione dei Face Chart!


Ciao Ragazze!

Ho deciso di accantonare l’idea dell’haul dei vestiti estivi che avevo acquistato in quanto ormai l’estate è passata! Oggi mi è venuta l’idea di aprire una nuova rubrica sul blog: “Ruby-Droid”. In questa rubrica vi parlerò delle applicazioni che uso sul mio Smartphone; diciamo che queste saranno delle review tecnologiche! 😀

Voglio inaugurare la nuova rubrica parlando di Glamzy, un app che ho scoperto da pochi giorni!

Stavo cercando un software che mi permettesse di creare i miei Face Chart* senza dover sprecare trucchi, carta e inchiostro per stampare, così mi sono imbattuta in questa applicazione!


*Per chi non sapesse cos’è un Face Chart:

Il Face Chart è un’immagine di un volto femminile stilizzato in bianco e nero, che permette ai Make Up Artist di creare il Make Up su carta in modo da avere un’appunto su come realizzare il make up che ha studiato su una cliente o su se stesso!


Io non possiedo un Iphone e quindi non posso testare le applicazioni presenti sul market Apple, però posso dirvi che per gli IPhone (e forse anche per IPad), troverete disponibile nel Market Glamzy 2 che sembra, almeno dalle immagini presenti sul web, molto migliore di quella presente sul market android!

Sul Market Android troverete due versioni dell’applicazione “Glamzy”: una Free e una PRO.

Qual’è la differenza tra queste due applicazioni?

  • L’applicazione Glamzy è gratuita ma non è completa, quindi alcune funzioni dell’applicazione sono bloccate.
  • L’applicazione Glamzy Pro costa 2.15€ ma è un app completa, ossia tutte le funzioni presenti nell’applicazione sono disponibili.

Ora analizzeremo prima le differenze tra le due applicazioni e poi vi spiegherò cosa, complessivamente, quest’app ci permette di fare.

Analiziamo Glamzy Free:

  • Il Face Chart completamente disegnabile NON è disponibile.
  • Lo zoom sul Face Chart si blocca a 2x
  • Non potrete usufruire dell’opzione “Copy Left To Right” / “Copy Right To Left”

Analiziamo Glamzy Pro:

  • L’opzione Copy Left To Right / Copy Right to Left è sbloccata e quindi utilizzabile.
  • Il Face Chart completamente disegnabile è utilizzabile.
  • Lo zoom sul Face Chart è di 5x

Ora che avete capito le differenze tra Glamzy e Glamzy Pro, posso parlarvi dell’applicazione e delle sue funzioni.

L’applicazione di per se’ graficamente non è molto curata però è molto intuitiva e pratica. Il colore predominante dell app è il bianco e lo stile è minimal. La schermata iniziale vi porterà a un menu in inglese in cui troverete:

  • Get Started -> Vi porterà alla scelta del Face Chart da disegnare.
  • Open Canvas -> Vi aprirà un menu con l’elenco dei lavori che avete salvato.
  • Glamzy Spotlight -> Vi porterà a un sito web in cui troverete i lavori di altre persone che sono stati pubblicati nel sito.
  • Learn More -> Vi porterà a una guida in inglese dell’applicazione e alle informazioni su Glamzy.
  • More Apps -> Vi porterà alle altre applicazioni create dal creatore di Glamzy.

Il menu che ovviamente ci interessa di più è Get Started: cliccando su “Get Started” vi comparirà una scelta di 4 tipologie di viso diverse per permettervi di creare il MakeUp più adatto a seconda della persona che andrete a truccare.

  • Rectangle (forma del viso allungata)
  • Square (forma del viso squadrata)
  • Oval (forma del viso ovale)
  • Circle (forma del viso simile alla forma squadrata ma con lineamenti morbidi)

Una volta scelta la tipologia di viso più adatta dovrete scegliere il Face Chart più adatto al trucco che realizzerete.

Potrete scegliere tra 4 Face Chart con zone disegnabili più o meno ampie:

  • Subtle
  • Casual
  • Expressive
  • Complete

Scelto il vostro Face Chart, potrete finalmente dedicarvi alla creazione del Make Up.

Glamzy ci mette a disposizione 3 tipologie di pennello:

  • Paint Brush (pennello che ci servirà per realizzare tutto il MakeUp) -> può essere modificato in grandezza e in colore, i bordi possono essere modificati da più o meno netti/sfumati e possiamo regolare anche il livello di trasparenza del pennello.
  • Eraser Brush (Il pennello Gomma che elimina tutti i colori applicati nella zona in cui passerete il pennello) anche questo pennello può essere modificato in grandezza, in bordatura del pennello e in trasparenza.
  • Glitter Brush (un pennello che crea l’effetto glitter che può essere modificato solo in dimensioni e colore.

Per quanto riguarda i colori, Glamzy non ci mette a disposizione dei colori realizzabili partendo da una tabella di colori, ma ci mette a disposizione dei colori presi dai prodotti MAC Cosmetics e Make Up For Ever che spaziano tra fondotinta, correttori, eyeshadows, pigmenti, blush, rossetti e lipgloss di cui vengono specificati anche i nomi.

Non so dirvi se i colori sono veramente fedeli confrontati con quelli reali perchè non ho mai visto ne utilizzato i colori MAC e Make Up For Ever, però posso dirvi che in nessuno dei colori presenti avrete la distinzione tra colori glitterati, shimmer, perlati o Matt.

Potrete anche colorare l’occhio del vostro Face Chart attraverso un menu apposito.

Per quanto riguarda il vostro CANVAS, durante la modifica potrete usufruire del tasto “UNDO”, ossia “INDIETRO” fino a 5 volte consecutive. Avrete a disposizione un tasto per ripulire completamente il vostro Face Chart, Potrete condividere il vostro Face Chart, inviarlo al sito Glamzy, e ovviamente salvarlo all’interno dell app stessa!

E, a seconda dell’applicazione, potrete anche usufruire del tasto Copy Right To Left / Left To Right.

E’ IL MOMENTO DEI BUG (difetti di sistema)!!!!!

  • Il primo bug che ho riscontrato è che quando scelgo il colore dell’occhio, non colora realmente l’occhio, ma solo un cerchio sotto di esso, quindi il Layer che viene colorato è stato posizionato male durante la progettazione dell’applicazione.

  • Il secondo Bug che ho riscontrato è che, quando uso il tasto Copy Right To Left / Left To Right. La copia va a finire fuori dal Face Chart o sopra lo stesso occhio invertita. Anche qui il Layer che dovrebbe invertirsi e posizionarsi nell’altra metà del viso non è ben posizionato (quindi se volete acquistare la versione PRO solo per avere il tasto COPY per non perder tempo su una metà del viso, vi sconsiglio di acquistare l’app fino a chè non risolveranno il problema!).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa mi piacerebbe che ci fosse nell’applicazione?

  • Filtro da applicare ai colori che li renda shimmer, glitterati o opachi.
  • Tabella dei colori, per scegliere la tonalità che più si avvicina a quella che devo usare.
  • Spazio nel foglio da dedicare ai nomi e le numerazioni dei prodotti che devo utilizzare per realizzare il Make Up.
  • Vorrei che l’applicazione fosse curata come Glamzy 2 per IPhone!

A parte tutto, questa è l’unica app esistente nel market Android che mi permette di creare dei Face Chart virtuali quindi va premiata per questo. Se ci fossero altre app migliori di questa il voto sarebbe stato sicuramente più basso per la grafica, per la mancanza di una tabella di colori e per i vari bug che ho riscontrato.

Come avrete ormai capito, darò un voto anche alle applicazioni recensite……Stavolta però, il mio voto sarà in CUORICINI!

VOTE: ♥ ♥ ♥ ♡ ♡


 

Kisses – Ruby B&M

 YOUTUBE –  PAGINA FACEBOOK   –   PAGINA GOOGLE +  –  TWITTER  –  INSTAGRAM

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...